Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013

RIVENDICAZIONI RICHIESTE DALL'U.P.P.I. AL FUTURO GOVERNO.


Tra i vari argomenti discussi in sede di Direzione Nazionale, effettuata il 25 gennaio 2013, ne segnaliamo alcuni veramente significativi:


-abbattimento IMU (salva azione per il rilievo dell'incostituziona- lità dei criteri ispiratori dell'imposta) ( prima casa, abitazione parenti primo grado, strumentali ad attività economiche):

 


-semplificazione / sburocratizzazione procedure per la registrazione dei contratti di locazione;


-ripristino abbattimento forfetario del 15% per costo manutenzioni immobili o introduzione di un sistema che permetta la riduzione del reddito sulla base dei costi effettiva- mente sostenuti;


-non tassabilità dei canoni di locazione non percepiti a seguito di morosità e ciò a decorrere dalla data di effettiva perdita e non solo dalla convalida del provvedimento di sfratto;


-esclusione del canone concordato per i contratti convenzionati per studenti e per dest1nazioni transitorie;


-tassa rifiuti a carico del detentore o occupante l'immobile escluso l'addebito al proprietario per le locazioni di breve periodo, comodati, concessione in uso, usufrutto, ecc.

Con il presupposto che l'IMU sulla prima casa è giudicato incostituzionale, viene fornito il modulo per chiedere il rimborso di quanto già pagato e quindi, nell'ipotesi in cui tale istanza sia rimasta priva di riscontro e si sia formato il silenzio-rifiuto, ecco il successivo modello di ricorso da presentare alla competente Commissione Tributaria Provinciale.

Si allegano:
- Fac simile di istanza di rimborso al Comune
- Fac simile di ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale