Manifestazione di protesta contro l'I.M.U. venerdì 20 aprile 2012

COMUNICATO STAMPA
Cliccare sopra l'immagine per consultare la locandina completa.

Anche la Dirigenza dell’UPPI, Unione Piccoli Proprietari Immobiliari di Milano, parteciperà venerdì 20.04.2012, a Roma, alla manifestazione di protesta contro l’imposta municipale unica (IMU) dal titolo
“… IMU …. NIZIAMOCI…” sotto lo slogan “… casa … casetta mia … l’IMU la porta via …” .


A sottolineare la contestazione, i dirigenti indosseranno la maglietta di protesta.
La manifestazione prevede il raggiungimento in bicicletta ed alla spicciolata, da diversi punti della città, di Piazza Montecitorio di tutti i dirigenti delle UPPI Provinciali.
Alle ore 10,30 si terrà una conferenza stampa presso la sala Capranichetta dell’Hotel Nazionale in piazza Montecitorio da parte del Coordinamento delle Associazioni della piccola proprietà immobiliare e poi la manifestazione in piazza davanti al Palazzo del Parlamento.
L’UPPI ha deciso di portare in sede Romana la protesta dato che la competenza per le questioni fiscali è del governo il quale, volendo evitare la contestazione diretta nei propri confronti, ha letteralmente “ribaltato” l’applicazione dell’esagerata imposizione nei confronti dei comuni.

Pertanto - pur riconoscendo la difficoltà del momento e la necessità di far fronte all’enorme debito pubblico, peraltro in gran parte causato da inaccettabili e dissennati sprechi nella gestione dell’apparato pubblico, che devono assolutamente essere eliminati - va ribadito, con forza, al governo che arrivare, come nel caso, all’espropriazione dei valori immobiliari determinerà l’annullamento di ogni ricchezza.
In particolar modo ciò avverrà nei confronti del risparmio che costituisce la parte più sana e solida per la sicurezza delle famiglie e della società laddove, il risparmio, in particolar modo per la nostra nazione, è rimasto l’unico elemento di sicurezza e di sostegno su cui poter fare affidamento.